Ferì figlio Ventura,evade da domiciliari

Ferì figlio Ventura,evade da domiciliari
Era stato scarcerato dopo la sentenza, per lui condanna a 5 anni
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 23 GEN - Era stato l'unico dei quattro imputati condannati per il tentato omicidio di Niccolò Bettarini ad ottenere gli arresti domiciliari dopo il verdetto. Domiciliari, però, da cui Andi Arapi, albanese di 29 anni, nei giorni scorsi è evaso, anche cercando di imbarcarsi in Puglia per tornare in Albania, ma è stato arrestato ed è tornato, dunque, in carcere. Il giovane, infatti, è stato bloccato dalla polizia di frontiera di Bari e arrestato con l'accusa di evasione. Lo scorso 18 gennaio, Arapi era stato condannato a 5 anni per l'aggressione al figlio dell'ex calciatore Stefano Bettarini e della conduttrice tv Simona Ventura, avvenuta lo scorso primo luglio davanti alla discoteca milanese 'Old Fashion'. Alla pena più alta, 9 anni di carcere, era stato condannato, invece, Davide Caddeo, il 29enne accusato di aver sferrato le otto coltellate al 20enne.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Fao, donne più penalizzate degli uomini dal cambiamento del clima

Libertà dei media: ecco la situazione in Europa

La navetta Crew Dragon arriva alla Stazione spaziale internazionale: undici astronauti in orbita