Crimi, sindaci assenti? Occasione persa

Crimi, sindaci assenti? Occasione persa
Non sono qui per fare passerella. Incontro costruttivo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TOLENTINO (MACERATA), 22 GEN - "E' un'occasione persa, spero sia motivato dalle condizioni atmosferiche avverse, perché come hanno avuto modo di constatare i sindaci che abbiamo visto ieri (ad Arquata del Tronto, ndr) è stato un incontro costruttivo, operativo, non aveva l'obiettivo di fare passerelle". Così il sottosegretario con delega alla ricostruzione Vito Crimi ha risposto alle domande dei giornalisti sull'assenza di un gruppo di primi cittadini, dei Comuni più danneggiati dal terremoto nel Maceratese, a margine della riunione con i sindaci del territorio a Tolentino. Crimi ha rilanciato il suo appello per una maggiore coinvolgimentod ei sindaci, già nella fase del procedimento legislativo". Contrario alla scelta di alcuni colleghi (tra cui quelli di Camerino, Castelsantangelo sul Nera, Ussita, Muccia, Bolognola), il sindaco di Matelica Alessandro Delpriori. "Qui si fa una strategia, bisogna indicare le priorità - ha osservato -. Fare polemica, non presentarsi alle riunioni non porta a nulla e ci fa solo dei danni".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Crisi in Medio Oriente: quale futuro per la difesa comune europea

Clima, Grecia: sembra di stare su Marte, è Atene

Il ministro dell'Interno britannico in Italia: "Soluzioni innovative per fermare i migranti"