Bucci: ponte percorribile 15 aprile 2020

Bucci: ponte percorribile 15 aprile 2020
Bono, 'Non ci saranno penali perché non ci saranno ritardi'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 18 GEN - "Il ponte dovrà essere visibile, almeno per quanto riguarda gli impalcati a fine 2019 e dovrà essere percorribile il 15 aprile del 2020". Lo ha detto il sindaco e commissario per la ricostruzione del viadotto Marco Bucci, durante la firma del contratto unico per l'affidamento dei lavori di demolizione e ricostruzione. Le scadenze sono indicate nel contratto. "Il 31 marzo - ha detto - inizia la ricostruzione, che avverrà contemporaneamente alla demolizione già iniziata". "Oggi è un bel giorno perché firmiamo il contratto unico per la demolizione e la ricostruzione del ponte. Demolitori e costruttori lo firmano insieme ma mantengono ciascuno le proprie responsabilità. Vogliamo dare un segnale al mondo: in Italia le cose belle si fanno bene a costi giusti e in tempi brevi", ha detto Bucci. Per l'architetto Renzo Piano, il ponte sarà "durevole mille anni. Bello, solido, semplice". Vernazza si è ritirata dal pool dei demolitori per paura delle penali. Bono ha detto: "Non ci saranno, i tempi verranno rispettati".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sidney, accoltellamento in Chiesa: "Estremismo religioso". Stabili le condizioni dei feriti

Guerra in Ucraina, Mosca avanza sul fronte orientale. Zelensky: "alleati ci difendano come Israele"

"L'Europa che vogliamo": ecco il progetto del Pd per le elezioni di giugno