Berlusconi, governo nel caos totale

Berlusconi, governo nel caos totale
Dopo politiche italiani hanno capito inaffidabilità gialloverdi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 18 GEN - "Ho parlato con diversi parlamentari della Lega, consapevoli che le cose non possono andare avanti così. Presto questo governo dovrà finire perché è un caos totale, masochista nei confronti dell'Italia". Lo ha detto a Cagliari Silvio Berlusconi, nel secondo giorno del tour elettorale delle suppletive del 20 gennaio. "Il voto del 4 marzo è stato contro la classe politica e dirigente, contro i partiti tradizionali e contro coloro che sono andati al governo senza mai essere stati scelti dalla gente: gli italiani erano stanchi di governi non eletti, ricordo che l'ultimo risale al 2008 ed era presieduto da me - spiega il Cavaliere - Ma oggi diversi mesi dopo il 4 marzo gli stessi italiani hanno capito che i nuovi eletti non sono in grado di governare in modo affidabile".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Commissione Ue, il possibile ritorno di Mario Draghi in Europa piace in Italia

Usa, Donald Trump a cena con Andrzej Duda a New York: il tycoon sonda il terreno per la Casa Bianca

Germania, il leader in Turingia dell'Afd a processo per uno slogan nazista