ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Basket: Eurolega, Vitoria-Milano 80-75

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 18 GEN – Non si arresta la caduta libera
dell’Ax Milano in Eurolega. L’ultima sconfitta, la nona nelle
ultime 12, arriva a Vitoria per mano del Baskonia (80-75) in uno
scontro diretto in chiave playoff. Un risultato che brucia,
l’ennesima rimonta subita dalla squadra di Pianigiani, incapace
di gestire i 12 punti di vantaggio immagazzinati nella prima
parte del primo tempo (46-34) e apparsa confusa nella ripresa
(appena 10 punti nel terzo quarto). Milano si dimostra per una
volta ancora James-dipendente: il playmaker americano, sempre
più capocannoniere dell’Eurolega, rasenta la perfezione nei
primi 20’ (17 punti dei 27 finali, 7 rimbalzi e 5 assist) e
tutta l’Olimpia gli vola dietro, si inceppa invece dopo
l’intervallo e Milano, sotto anche di 7, dimostra ogni sua
fragilità e lacuna. Nel finale James risuona la carica e riporta
sotto Milano (74-72 al 39’) ma un floater, due liberi e un
sottomano di Huertas decidono la sfida a favore di Vitoria, che
scavalca così l’Olimpia all’ottavo posto dei playoff.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.