ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Operaio sequestrato, proseguono ricerche

Operaio sequestrato, proseguono ricerche
Elicottero sorvola la zona boschiva nel Bresciano
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BRESCIA, 17 GEN – Aumentano gli uomini delle forze
dell’ordine per le ricerche dell’operaio rapito in provincia di
Brescia martedì notte. Non si trova Mirko Giacomini, 45 anni, e
neppure il suo sequestratore, il marocchino di 37 anni
Abdeleouahed Haida. Un elicottero dei carabinieri sta sorvolando
i boschi di Gavardo (Brescia) dove i due si troverebbero da due
giorni. Alle ricerche non parteciperanno volontari in quanto lo
straniero è armato di pistola. I due uomini sono svaniti nei
boschi tra Gavardo e Villanuova sul Clisi, nel Bresciano. Un
rapimento per motivi passionali perché lo straniero è convinto
che sua moglie, italiana, abbia una relazione con il bresciano.
Dalla ricostruzione il marocchino, che è armato, si sarebbe
fatto accompagnare da Giacomini da un collega di quest’ultimo,
che è stato lasciato andare dopo che lo straniero aveva tra le
mani il suo obiettivo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.