ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Valente: Nostro mandato migliorare sport

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 16 GEN – “Quanto scritto nella legge di
bilancio è un punto di partenza, che però deve essere messo a
terra, funzionale, migliorativo. Altrimenti restiamo nel solito
problema: cambiare tutto per non cambiare nulla. Non è nella
intenzione del Governo e non è nella mia”. Lo dice il
sottosegretario con delega ai Rapporti con il Parlamento e
responsabile sport dei Cinque stelle, Simone Valente, parlando
agli stati generali dello sport italiano in corso al Coni.
Parlando della riforma dello sport contenuta nella legge di
Bilancio, Valente ha quindi aggiunto, rivolgendosi alla platea
di presidenti e dirigenti sportivi: “Bisogna parlare di
collaborazione, è questa la chiave che può far funzionare questo
modello. I cittadini ci hanno dato il mandato di cambiare tante
cose nel nostro paese, anche intervenire nel mondo sportivo. È
vero che nei programmi elettorali non c’era scritto proprio
questo, ma comunque c’era il fatto di dover dare dei segnali di
miglioramento”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.