ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Scritte contro Salvini in centro Torino

Scritte contro Salvini in centro Torino
Segretario torinese Carroccio, andiamo avanti nonostante minacce
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 15 GEN – “Salvini boia”, “Salvini appeso”,
“odia la Lega”: sono le scritte comparse su alcuni muri di via
Bligny, nel centro di Torino, contro il leader della Lega. A
denunciarlo è il segretario torinese e capogruppo del Carroccio
in Sala Rossa, Fabrizio Ricca. “Una centralissima strada di Torino deturpata da anonimi
teppisti che l’hanno disseminata di scritte” accusa Ricca che
chiede “all’amministrazione pubblica di fare coprire subito
queste minacce e alle forze dell’ordine di adoperarsi per
individuare e non lasciare impuniti questi teppisti che sempre
più spesso attaccano con scritte intimidatorie chi non la pensa
come loro. Noi non ci spaventiamo – conclude – e la Lega va
avanti nonostante le minacce”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.