ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Casini, oltre 5 milioni per crisi idrica

Casini, oltre 5 milioni per crisi idrica
Nel Piceno e Fermano, ricerca nuove falde dopo spostamento sisma
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ANCONA, 15 GEN – In arrivo oltre 5 milioni di euro
dalla Protezione civile per la crisi idrica che ha colpito il
Ciip, Consorzio Idrico Integrato Piceno, a servizio delle
province di Ascoli Piceno e Fermo. Lo ha annunciato l’assessore
regionale all’Agricoltura e vice presidente della Giunta Anna
Casini, durante la presentazione del quadro del Bilancio
2019-2021 della Regione Marche. “È arrivata la bozza del documento che il presidente
Ceriscioli dovrà sottoscrivere – ha spiegato – per utilizzare le
risorse nazionali destinati alla ricerca di nuove falde
acquifere dopo che il terremoto ha spostate quelle esistenti.
Saranno gestite dall’Ato e serviranno a fronteggiare l’emergenza
idrica innescata dal sisma sul territorio”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.