ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA via dalla Siria, ma Mosca non si fida

USA via dalla Siria, ma Mosca non si fida
@ Copyright :
REUTERS/Rodi Said
Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti hanno cominciato il graduale ritiro dalla Siria con un primo convoglio di mezzi che ha lasciato il paese in direzione del vicino Kurdistan iracheno. A bordo, pero', solo equipaggiamenti essenziali e non truppe e questo, alimenta i dubbi di Mosca.

Nel Paese ci sono circa 2000 militari statunitensi. Donald Trump ha ordinato la loro partenza ma il consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton ha posto alcune condizioni, tra cui l'eliminazione totale dell'Isis e la garanzia che Ankara non lancerà offensive sui curdi, alleati di Washington. Sullo smantellamento militare americano in Siria vigila la Russia cui non piace questa situazione di confusione.

MARIA ZAKHAROVA, PORTAVOCE MINISTERO DEGLI ESTERI RUSSO "Attualmente abbiamo l'impressione che stiano lasciando la Siria per rimanervi. Almeno abbiamo questa impressione anche perché abbiamo ripetuto piu' volte di non aver ancora visto una una strategia ufficiale"

L'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria ha fatto sapere che altri convogli di mezzi militari americani stanno lasciando il Paese.