ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Doping, Wada accede a laboratorio Mosca

Doping, Wada accede a laboratorio Mosca
L'agenzia antidoping russa Rusada riaccreditata a settembre
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MOSCA, 11 GEN – Le autorità russe hanno permesso
l’accesso al laboratorio antidoping di Mosca agli esperti della
Wada: lo conferma oggi la stessa agenzia antidoping mondiale
all’Interfax. Ieri il ministro dello sport russo Pavel Kolobkov
aveva annunciato l’inizio dei lavori della Wada per recuperare i
dati dal laboratorio antidoping di Mosca. L’agenzia antidoping russa Rusada era stata bandita dalla
Wada nel 2015 a causa dello scandalo del doping di Stato in
Russia. E’ stata riaccreditata a settembre ma i patti
prevedevano la consegna dei dati di laboratorio entro il 31
dicembre. I russi stanno però permettendo solo adesso l’accesso
a questi dati all’agenzia antidoping mondiale. “I dati erano pronti per essere consegnati alla Wada durante
la precedente visita” di fine dicembre, ha dichiarato nei giorni
scorsi il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov, spiegando che
erano però poi sorte delle “divergenze” ma che si trattava di
“problemi non sostanziali ma di natura logistica”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.