ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cgil, malato di cancro licenziato

Cgil, malato di cancro licenziato
Domani presidio davanti a punto vendita Eurospar Reggio Emilia
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – REGGIOEMILIA, 11 GEN – Un lavoratore, malato di
cancro, è stato licenziato dal supermercato Eurospar di Reggio
Emilia per “assenteismo”. A segnalarlo è la Cgil che ha
organizzato domani dalle 9.30 alle 13 un presidio di protesta
davanti al punto vendita di via Regina Elena, in città, per
chiedere l’immediato annullamento della decisione e di
ripristinare il posto di lavoro. Il dipendente, che è anche delegato sindacale del negozio,
sarebbe stato licenziato “una settimana dopo che l’azienda, la
ditta Aspiag titolare della catena, aveva rassicurato il
lavoratore concedendogli un periodo di ferie/aspettativa dato
che ben sapeva dei suoi gravi problemi di salute”, riferisce la
Filcams-Cgil, che condanna “aspramente questo comportamento di
rilevante gravità”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.