Una mamma,Sfera ha preso in giro ragazzi

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - SENIGALLIA (ANCONA), 9 GEN - "Tu e i tuoi collaboratori imparate a non giocare con i sogni dei ragazzini che, pur avendo pagato, sono stati presi in giro e sono morti nell'attesa che tu arrivassi". E' lo sfogo amarissimo diretto a Sfera Ebbasta, di Donatella Magagnini, mamma di una delle vittime della calca all'uscita della Lanterna azzurra, Daniele Pongetti, morto a 16 anni, insieme ad altri quattro ragazzini e ad una donna di 39 anni, madre di quattro figli. La donna si è rivolta al trapper con un post sul gruppo Fb Giustizia per le vittime della Lanterna azzurra, esortandolo a evitare "di postare foto da idiota con il tuo 'pacco'... Ricordati che il regalo più grande te lo sei fatto portandoti sulla tua coscienza sei morti".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.