ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Amianto, morto un altro lavoratore Ogr

Amianto, morto un altro lavoratore Ogr
'Ennesima vittima, politica e istituzioni sono assenti'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 8 GEN – Un altro lavoratore delle Officine
Grandi Riparazioni di Bologna è morto per una malattia provocata
dall’esposizione all’amianto, conseguenza della sua attività
negli anni ’70. E’ l’Afeva (l’Associazione Familiari e Vittime
Amianto) dell’Emilia-Romagna a darne notizia: Mario Giovanni
Perin aveva 69 anni è deceduto per un mesotelioma. “Si tratta – spiega l’associazione – dell’ennesima vittima di
una lunga serie che sembra non finire e che ci ricorda della
necessità di continuare con più forza la battaglia per la
ricerca scientifica e medica per la cura del mesotelioma e delle
malattie asbesto correlate, come sia urgente realizzare il
sistema delle cure e come non sia più rinviabile una
mobilitazione per le bonifiche dell’amianto nel nostro paese.
Continuiamo a assistere ad una colpevole assenza della politica
e delle istituzioni sia per porre mano con decisione al problema
amianto, sia per ricordarsi che la prevenzione dovrebbe essere
una priorità nella realizzazione di una società giusta”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.