ULTIM'ORA
This content is not available in your region

A Galleria Accademia'Nuove acquisizioni'

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – FIRENZE, 07 GEN – Acquistate sul mercato antiquario,
confiscate dopo l’esportazione illecita, donate o arrivate dai
depositi della Certosa di Firenze: sono una decina le opere
protagoniste della mostra ‘Nuove acquisizioni 2016-2018’ della
Galleria dell’Accademia di Firenze. L’esposizione dà
appuntamento al 22 gennaio per l’inaugurazione della rassegna
che resterà aperta fino al 5 maggio. Le tavole acquisite nel
2017 con i fondi ordinari della Galleria sono due raffinati
sportelli provenienti da un tabernacolo disperso di Mariotto di
Nardo. Altre quattro opere sono arrivate nel 2016 da un deposito
della Certosa di Firenze. Sono tornate in Italia grazie al
reparto operativo dei carabinieri due opere esportate
illecitamente all’estero. Infine è frutto di una donazione il
busto del drammaturgo Giovan Battista Niccolini di Lorenzo
Bartolini.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.