Meloni, no prestito per Tfr statali

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 6 GEN - "Fratelli d'Italia sostiene da sempre Quota 100: un provvedimento sacrosanto e previsto dal programma del centrodestra. Tuttavia non condividiamo assolutamente la proposta, annunciata dal Governo per bocca del sottosegretario Durigon, di prevedere per i dipendenti pubblici che andranno in pensione con Quota 100 l'onere di un prestito bancario per avere la propria liquidazione. Dispiace vedere riproporre idee già duramente contestate durante il Governo Renzi e che non hanno altra utilità che far guadagnare, sempre e comunque, le banche. Mi auguro che il Governo voglia ripensarci e tornare indietro sui suoi passi". È quanto dichiara il presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.