ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sci Nordico:De Fabbiani,'male 30 metri'

Sci Nordico:De Fabbiani,'male 30 metri'
Azzurro 2/o: "Rischioso attaccare prima, c'è mancato poco"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 5 GEN – “Ho fatto quello che avevo immaginato,
è andato tutto bene a parte gli ultimi trenta metri. Sapevo che
c’era vento, era rischioso attaccare prima, ma era l’unica
chance che avevo per provare a vincere, perché stare dietro e
battermi in volata era quasi impossibile”. Francesco de Fabiani
si gode a metà il secondo posto dolce amaro al Tour de Ski in
Val di Fiemme: a un passo dalla prima vittoria in carriera
l’azzurro è stato battuto allo sprint da Klaebo. “Era molto più
probabile riuscire a fare come ho fatto, c‘è mancato poco – ha
detto De Fabiani -. Sono rammaricato da una parte e contento
dall’altra, è comunque il secondo podio al Tour de Ski. La
condizione c‘è, manca ancora una gara, spero di non perdere
posizioni nel Tour e di restare quarto”. “La volata finale? Ho
visto che le punte degli sci di Klaebo si avvicinavano
velocemente, purtroppo c’era tanto vento, è stato bravo, è stato
dietro di me e ha sfruttato la scia, passandomi negli ultimi
metri. Complimenti a lui, è stata una bella gara,ci ho provato”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.