ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Carceri, a Brissogne detenuti barricati

Carceri, a Brissogne detenuti barricati
Rientrano in cella dopo 6 ore trattativa
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – AOSTA, 3 GEN – Quindici detenuti nel carcere di
Brissogne (Aosta) si sono oggi barricati nella sezione a regime
ordinario per circa sei ore. L’iniziativa che ha interessato
alcuni cittadini stranieri – secondo quanto riferito dal
sindacato della polizia penitenziaria Osapp – è partita dalla
protesta di uno di loro per un mancato decreto di espulsione. I
cancelli di ingresso della sezione e di immissione ai passeggi
sono stati bloccati tramite sacchi di plastica inseriti nelle
serrature a cui è stato dato fuoco. Sono stati minacciati l’uso
di lame artigianali e l’esplosione delle bombolette del gas in
uso ai fornellini. I detenuti sono rientrati nelle celle dopo
una lunga trattativa da parte del direttore sopraggiunto da
un’altra struttura. Si è anche reso necessario l’intervento dei
vigili del fuoco per lo sblocco dei cancelli.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.