ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Etna, 4.733 richieste sopralluoghi

Etna, 4.733 richieste sopralluoghi
Tecnici al lavoro, effettuate 1.265 verifiche
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PALERMO, 1 GEN – Continua senza sosta l’opera dei
tecnici incaricati di verificare le abitazioni danneggiate dal
terremoto di magnitudo 4.8 nel giorno di Santo Stefano che ha
colpito i comuni alle pendici dell’Etna: sono salite a 4.733 le
richieste di sopralluoghi, 1.265 sono state già eseguite. Le
case inagibili sono 338, quelle parzialmente agibili 337 e 590
quelle agibili. Controllate 47 scuole: 38 sono agibili, 7
parzialmente inagibili, due non agibili. Rimane invariato il
numero degli sfollati, 1.096 cittadini: sono 300 quelli che
hanno fatto ricorso a sistemazioni autonome e 794 quelli
ospitati in alberghi convenzionati con la Regione siciliana; due
le persone ospitate in strutture pubbliche.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.