Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tifoso morto: padre,mio figlio casinista

Tifoso morto: padre,mio figlio casinista
Belardinelli sr a Rai, 'magari è stato incidente, aspettiamo'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 27 DIC - "Si attendono i risultati dell'autopsia per capire come è successo. Si dice che lui scappava e la vettura gli è andata dietro e lo ha investito". Lo dice alla Rai Vincenzo Belardinelli, padre del tifoso dell'Inter morto dopo essere stato investito da un Suv ieri prima della partita contro il Napoli. "Magari è stato un incidente. Io non dico che ce l'aveva con lui - dice ancora -. Certo uno va a vedere una partita in santa pace e sa che va ma non sa se torna". Alla domanda se fosse in mezzo agli ultras varesini armati di spranghe pronti a tendere un agguato alle vetture dei tifosi partenopei, risponde così: "Forse era in mezzo alla mischia, ma non penso che fosse con la spranga". Papà Belardinelli riconosce che il figlio era un po' turbolento. "Che aveva avuto il Daspo lo sapete tutti - dice -. Era un casinista, un tifoso, ma non violento. Da padre posso dire che era un bravo ragazzo, si è sempre comportato bene. Forse era un po' violento quando andava in questi posti, ma il ricordo di mio figlio è bello".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.