Taniche benzina in auto contro santuario

Taniche benzina in auto contro santuario
65enne Corinaldo in prognosi riservata, ipotesi tentato suicidio
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CORINALDO (ANCONA), 25 DIC - Alla guida della sua auto, in cui sono state trovate due taniche di benzina, un 65enne di Corinaldo si è schiantato contro la facciata del Santuario della Madonna dell'Incancellata a Corinaldo verso l'una della notte scorsa. L'ipotesi privilegiata finora dagli investigatori è che si sia trattato di un atto volontario, forse un tentato suicidio da parte dell'uomo, considerate le prime dichiarazioni rese ai sanitari e anche un post su Facebook. Dopo un primo trasferimento all'ospedale di Senigallia, il 65enne si trova ora in prognosi riservata in Rianimazione degli Ospedali riuniti di Ancona per traumi riportati in varie parti del corpo. Sul posto oltre ai sanitari del 118, i carabinieri di Senigallia che stanno cercando di ricostruire l'accaduto, verificare i motivi del gesto ed eventuali altri scenari: una tanica di carburante si è rotta ma non vi è stato alcun incendio. Nel santuario, attualmente inutilizzato, non si era svolta alcuna funzione nella serata precedente allo schianto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, migliaia di sfollati palestinesi in marcia verso il Nord: "Vogliamo tornare a casa"

Guerra in Ucraina: morti e feriti negli attacchi russi in cinque regioni, Mosca tenta di avanzare

Israele al Consiglio di Sicurezza dell'Onu: "Condannate l'attacco dell'Iran"