ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Agente Montolivo,Gattuso oltre la logica

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MILANO, 22 DIC - "La decisione dell'allenatore di non prenderlo in considerazione va rispettata anche se ha oltrepassato i limiti della logica. Non voglio parlare di scorrettezza o mobbing, ma è difficile pensare che Montolivo sia diventato il ventisettesimo calciatore per qualità e affidabilità del Milan". L'agente di Riccardo Montolivo, Giovanni Branchini, fatica a trovare una spiegazione sul perché sia finito ai margini del Milan, nonostante l'emergenza a centrocampo della squadra di Rino Gattuso. Le altre società eventualmente interessate a Montolivo "penseranno che ha una grave malattia contagiosa..." ha scherzato il procuratore, intervenuto su Deejay Football Club: "E' dal 13 maggio che non gioca una partita e nemmeno una partitella in allenamento. Può interessare al Genoa? Non lo so, so solo - ha aggiunto Branchini - che Montolivo non ha mai rifiutato alcun trasferimento".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.