ULTIM'ORA

Coni: Valente, serve collaborazione

Coni: Valente, serve collaborazione
'Sport e salute ente separato che investirà su volontariato'
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 19 DIC – “La legge di bilancio verrà approvata
entro il 31 dicembre, il perimetro della riforma e della nuova
società ‘Sport e salute’ ormai è definito. L’importante è che si
definisca bene la messa a terra e concretizzarla in tutti i
settori che si vogliono sviluppare. Su questo ci sarà bisogno
della collaborazione di tutti”. Così il sottosegretario con
delega ai rapporti con il Parlamento, Simone Valente. “Nell’idea
il Coni continuerà a esistere, perché ha un’importanza grande
per il Paese, ma dall’altra parte ci sarà ‘Sport e salute’,
improntata su sport scolastico, di base, giovanile e
prevenzione. Saranno due enti separati che continueranno a far
crescere lo sport italiano”, ha aggiunto Valente, che sul
rischio di perdita del volontariato sportivo sollevata dal
presidente del Coni, Giovanni Malagò, tranquillizza: “Non
sarebbe intelligente pensare che lo sport italiano si basi solo
sui professionisti, la gran parte dello sport italiano è basata
sul volontariato. Per questo è nata ‘Sport e salute’”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.