ULTIM'ORA

Coni: Cairo, va trovata una mediazione

Coni: Cairo, va trovata una mediazione
Presidente del Torino: 'Ragioniamo, serve un approfondimento"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 19 DIC – “Credo sia importante tenere conto
delle ragioni di tutti, del Coni così come del Governo, per
trovare una mediazione che funzioni. Perché la cosa più
importante, la cosa che sta a cuore a tutti, è che lo sport
italiano continui a crescere e a vincere più medaglie nelle
prossime Olimpiadi e nelle prossime competizioni”. Lo dice il
presidente del Torino, Urbano Cairo, a margine della cerimonia
di consegna dei Collari d’oro al Foro Italico, sulla riforma in
materia di sport. “Se il Governo ha preso la direzione giusta
nella riforma del Coni? Non lo so – ha aggiunto il patron della
società granata – credo sia una cosa che vada ragionata bene.
Sicuramente ci deve essere ancora un approfondimento e credo lo
stiano facendo: mi sembra sia tutto abbastanza in evoluzione”.
“Un aspetto fondamentale è quello di accrescere il numero dei
praticanti e il modo migliore per farlo è avere campioni, una
fonte di ispirazione ed emulazione”, ha concluso Cairo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.