Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Apre l'ospedale dei Castelli

Apre l'ospedale dei Castelli
Quasi 350 posti letto per struttura Ariccia costata 120 mln
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ARICCIA (ROMA), 18 DIC - Se ne iniziò a parlare nel lontano 1999, la scorsa settimana è nato Andrea, il ‎primo 'fiocco azzurro' di una sala parto nuova di zecca. L'Ospedale dei Castelli, una delle strutture più attese ma anche più travagliate della sanità del Lazio, è realtà. Un ospedale pubblico - il primo che apre dopo il commissariamento sanitario della Regione - con personale completamente pubblico. "Un ospedale moderno, un polmone vivo e nuovo della nostra sanità regionale" lo definisce, al taglio del nastro, il governatore Nicola Zingaretti. Da qualche giorno avevano già preso servizio medici e infermieri, e le prime ambulanze del 118 vi avevano accompagnato i pazienti. Ma da oggi il maxi-ospedale è ufficialmente pronto a rispondere alle esigenze di un popolosissimo bacino della provincia sud di Roma: circa 300 mila persone, fa i conti il dg della Asl Roma 6 Narciso Mostarda. L'ospedale - costato 120 milioni - sorge sulla via Nettunense, nel territorio di Ariccia.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.