ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Scritte contro Salvini

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 17 DIC – “Legatevi stretto il collo”: è la
scritta comparsa la scorsa notte sui muri della sede della Lega
a Collegno, nel Torinese, con alcuni insulti al vicepremier e
leader del Carroccio Matteo Salvini. “I solidi democratici
idioti”, è il commento del ministro. “Ci fate pena – aggiunge – gli italiani perbene non hanno paura di quattro delinquenti
sfigati amici dei clandestini”. A denunciare l’episodio è stato il segretario torinese del
partito, Fabrizio Ricca: “La mia solidarietà e quella della Lega
di Torino – scrive sui social, dove pubblica le immagini delle
scritte – agli amici di Collegno vittime dell’imbecillità di chi
non sa nemmeno scrivere in italiano. Vi siamo vicini – aggiunge – non ci fate paura. Avanti tutta, Lega!”. Solidarietà alla Lega, e a Salvini, è arrivata anche dal
sindaco di Collegno, Francesco Casciano.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.