ULTIM'ORA

'Juve c'era prima Marotta e sarà dopo'

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 17 DIC – “La battuta su Marotta? Non è stata
una battuta. E’ stata un’affermazione in base a ciò che ha
detto. La Juventus c‘è stata prima di Marotta e ci sarà dopo di
lui, come prima e dopo di me”. Il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved torna sulla
frase detta sabato scorso prima del derby della Mole (“Marotta
non è mai stato juventino”). “Io credo che ci siano due tipi di
dirigenti – spiega Nedved -: quelli che possono andare a
lavorare in tutte le squadre, poi ci sono altri che non
andrebbero mai in altre squadre. L’ho detto solo per questo”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.