ULTIM'ORA

Roma-Genoa, ci sarà protesta Curva Sud

Roma-Genoa, ci sarà protesta Curva Sud
Settore caldo giallorosso annuncia dissenso allo stadio Olimpico
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 16 DIC – Niente cori e sventolio di bandiere per
i primi 10 minuti di Roma-Genoa. La Curva Sud questa sera allo
stadio Olimpico esprimerà così il proprio dissenso nei confronti
di società e squadra giallorossa. Il settore caldo occupato
sugli spalti dai romanisti ha annunciato lo sciopero del tifo
con un comunicato in cui si spiega che “non chiediamo vittorie
ma chiarezza e rispetto, quelli sì”, elencando poi una serie di
affermazioni pronunciate nel tempo dal presidente Pallotta, dal
dg Baldissoni e dal ds Monchi mai confermate dai fatti secondo
la tifoseria. “Siamo stanchi,non riusciamo più a tollerare
questa situazione dopo anni di menzogne, proclami di vittorie a
destra e manca, promesse mai mantenute. Una sfilza di menzogne
che ha trasmesso negatività anche all’ambiente tecnico,
allenatore e giocatori che hanno preso l’AS Roma come una
squadra di passaggio e non come un punto d’arrivo. Visto il
perdurare di tutto ciò, abbiamo preso la decisione di non tifare
e non esporre striscioni nei primi 10’ di Roma-Genoa”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.