Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Manovra: Bernini,7 mld di passi indietro

Manovra: Bernini,7 mld di passi indietro
Reddito e quota 100 saranno tagliati. Verrà svelato l'inganno
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - "Sulla Manovra Di Maio non faceva che ripetere: non arretriamo di un millimetro. Infatti sono quasi 7 miliardi i passi indietro che il governo dovrà fare. A tanto ammonta la cifra che il governo dovrà tagliare per passare dal 2,4 al 2,04% di maggior deficit, per evitare la procedura d'infrazione. Una penosa retromarcia". Lo dichiara Anna Maria Bernini, capogruppo di FI al Senato, che si domanda "dove intende recuperare questi miliardi? Quali misure saranno eliminate o ridimensionate? E in che proporzione? Il governo ha il dovere di dare risposte chiare". "Cinquestelle e Lega - continua - insistono nel confermare che il reddito di cittadinanza e quota 100 sulle pensioni non saranno toccati. E' invece evidente che a subire un taglio drastico sarà proprio il fondo destinato a queste due misure spot. Il gigantesco inganno cui sono stati esposti gli italiani da parte del governo sarà presto svelato ufficialmente dalle modifiche alla manovra che saranno presentate in Senato", conclude.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.