ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Quasi un diplomato su due è pentito

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 13 DIC – Sebbene i diplomati siano
generalmente soddisfatti dei vari aspetti dell’esperienza
scolastica, una quota importante di loro al termine del percorso
formativo è “pentito” della scelta compiuta a 14 anni. E’ quanto
emerge dall’Indagine sul Profilo dei Diplomati 2018 di
AlmaDiploma e AlmaLaurea presentata oggi in occasione del XVI
Convegno nazionale AlmaDiploma, “Orientare e (È) Educare – Percorsi, strumenti e nuove strategie di continuità”. Il Rapporto mostra infatti che se tornassero ai tempi
dell’iscrizione alla scuola secondaria di II grado, mentre 54
diplomati su cento ripeterebbero lo stesso corso, 34 diplomati
su cento frequenterebbero un indirizzo diverso (8 sceglierebbero
un diverso indirizzo/corso della propria scuola e 26
cambierebbero sia scuola che indirizzo); infine 12 ripeterebbero
il corso ma in un’altra scuola. La quota dei diplomati che
cambierebbe corso e/o scuola è più elevata tra i professionali
(50,7%), seguiti dai tecnici (46,2%), e dai liceali (44,9%).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.