Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caso Rosboch, chiesta conferma condanne

Caso Rosboch, chiesta conferma condanne
Da Procura Torino per l'ex allievo Defilippi e il suo complice
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - TORINO, 12 DIC - Il sostituto procuratore generale di Torino Sabrina Noce ha chiesto alla Corte d'assise d'appello di confermare la condanna di Gabriele Defilippi e Roberto Obert, a cui il tribunale di Ivrea ha inflitto rispettivamente 30 e 19 anni di carcere per l'omicidio di Gloria Rosboch. La donna, un'insegnante di Castellamonte (Torino), era scomparsa il 13 gennaio 2016. Il suo corpo fu ritrovato il 19 febbraio successivo nella cisterna di una discarica abbandonata. La vittima aveva denunciato il giovane Defilippi, suo ex allievo che le aveva fatto credere di essere innamorato di lei, perché il ragazzo si era fatto consegnare 187mila euro senza più restituirli.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.