ULTIM'ORA

Allegri: Peccato ko, obiettivo centrato

Allegri: Peccato ko, obiettivo centrato
Allenatore Juve: "Perso nella partita meno dolorosa per farlo"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 12 DIC – “L’obiettivo era il primo posto nel
girone e i ragazzi lo hanno conquistato con merito. Dispiace per
la sconfitta, ma abbiamo scelto la partita meno dolorosa per
farlo”. Così Massimiliano Allegri, dopo il ko a Berna che non
pregiudica il primo posto nel Girone H di Champions.
L’allenatore non cerca alibi (“il terreno sintetico non ha
inciso”) e spiega a Sky che “la squadra ha iniziato bene, dopo
rigore abbiamo avuto occasioni ma poi abbiamo preso il secondo
go. Dopo c‘è stata la reazione ma siamo stati troppo imprecisi”.
Sul sorteggio di lunedì, che potrebbe riservare ai bianconeri il
rischio di una tra Liverpool, Tottenham e Atletico Madrid (oltre
alle più abbordabili Ajax, Schalke e Lione) Allegri non si
sbilancia: “Sono tre belle squadre, se ci capiterà una di queste
saranno sicuramente due belle partite e due begli ottavi”,
chiude il tecnico che si rammarica della mancata qualificazione
di Inter e Napoli agli ottavi: “Sarebbe stato bello per il
calcio italiano e perché lo meritavano, ma il calcio è così”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.