ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Progetto sicurezza, alt a locali abusivi

Progetto sicurezza, alt a locali abusivi
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MILANO, 11 DIC - Per evitare che accadano tragedie come quella di Corinaldo, la Procura di Milano già da qualche mese ha messo a punto un "Progetto sicurezza" nei luoghi pubblici che comprende non solo discoteche e balere ma anche locali di ritrovo in cui si organizzano eventi, come sfilate o "appuntamenti mondani" oppure "feste pseudo private". Il progetto - elaborato dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano, responsabile del dipartimento che si occupa di tutela della salute, dell'ambiente e del lavoro, con la squadra di pg guidata da Maurizio Ghezzi, dirigente della polizia locale - è operativo da maggio e ha portato a una serie di verifiche, dalle quali si è individuata l'apertura, spesso in capannoni dismessi e in spazi "non idonei", di discoteche mascherate da associazioni o circoli culturali. E' stato anche acceso un faro sui grandi eventi come la 'Fashion week' poiché gli avvenimenti estemporanei e paralleli spesso sono organizzati in locali che risultano non essere adeguati a molti invitati.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.