Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Uccide figlio disabile, fermato padre

Uccide figlio disabile, fermato padre
Omicidio tra le mura di casa, vittima forse colpita con bastone
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – SALUZZO (CUNEO), 10 DIC – Ha ucciso il figlio
disabile colpendolo ripetutamente, forse con un bastone. La
tragedia oggi pomeriggio a Saluzzo, nel Cuneese, dove l’anziano
padre viveva con la vittima. Sul posto stanno intervenendo i
carabinieri e la polizia municipale, che stanno ricostruendo i
motivi del gesto. L’anziano padre è stato fermato. La tragedia in via Macallè, nel centro storico di Saluzzo. La
vittima è Luca Cadorin, 41 anni, che viveva col padre e con la
madre. Una famiglia molto conosciuta in città, dove per anni
aveva gestito un mobilificio. Soltanto tre anni fa la famiglia
aveva vissuto un altra tragedia: il fratello della vittima era
morto d’infarto, mentre si trovava a Venezia per il matrimonio
di un amico.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.