Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Nfl: tentato omicidio, 8 anni a Browner

Nfl: tentato omicidio, 8 anni a Browner
Corner back ex Seattle e Broncos ha tentato uccidere la sua ex
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – POMONA (USA), 5 DIC – Il tribunale penale di Pomona,
in California, ha reso noto di aver condannato a 8 anni di
carcere Brandon Browner, ex stella della lega del football
americano (Nfl) che qualcuno negli States già chiama ‘OJ Simpson
del nuovo millennio’. 34enne cornerback con 11 anni di carriera
tra New England Patriots, Seattle Seahawks, Denver Broncos e New
Orleans Saints, vincitore del Super Bowl nel 2014 con Seattle e
nel 2015 con i Patriots e inattivo dal 2016, Browner era
accusato di tentato omicidio della ex fidanzata. I fatti
risalgono all’8 luglio scorso, quando il colosso di colore era
riuscito ad entrare in casa della donna, nella località
californiana di La Verne, e aveva tentato di soffocarla davanti
ai figli della donna. Nel parapiglia che ne era scaturito, era
riuscito, secondo l’accusa, anche a rubare un orologio Rolex del
valore di ventimila dollari. Davanti al giudice l’ex campione ha chiesto e ottenuto un
accordo, e ora sconterà la pena in carcere, senza condizionale.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.