ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Stop a bando centro rimpatri a Macomer

Stop a bando centro rimpatri a Macomer
Gara gestione revocata nel giorno arresto lupo solitario Isis
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CAGLIARI, 3 DIC – La Prefettura di Nuoro ha revocato
il bando di gara europea per la gestione del Centro di
permanenza per i rimpatri di Macomer, per una ricettività
iniziale di 50 posti, elevabili a 100. Una comunicazione scarna
sul sito della prefettura che è arrivata casualmente nello
stesso giorno, il 28 novembre, nel quale è stato arrestato
proprio a Macomer Amin Alhaj Ahmad, il 38enne libanese di
origini palestinesi accusato di essere affiliato all’Isis e di
voler progettare un attentato in Sardegna, avvelenando le acque
della rete idrica isolana con sostanze chimiche e cancerogene. “Il CPR, negli accordi tra Ministero, Regione e Comune doveva
servire da dissuasore per gli sbarchi dall’Algeria destinato
alla detenzione amministrativa di 90 giorni per il rimpatrio – Dice preoccupato l’assessore regionale degli Affari generali,
Filippo Spanu – Ora, senza alcun accordo con la Regione e gli
Enti Locali, il Ministero stravolge le regole e rinvia sine die
il bando”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.