ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Guerra discoteche, chiesti 6 anni Morano

Lettura in corso:

Guerra discoteche, chiesti 6 anni Morano

Guerra discoteche, chiesti 6 anni Morano
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - TORINO, 3 DIC - La procura di Torino ha chiesto la condanna a 6 anni di carcere per il notaio Alberto Morano, coinvolto con altre quattro persone in un'inchiesta su presunte irregolarità e abusi edilizi della discoteca Cacao. Oltre a Morano, candidato sindaco della Lega alle elezioni 2016 e capogruppo della lista Morano in Consiglio comunale, la Procura ha chiesto 4 anni e 6 mesi per l'ex consigliere comunale di centrodestra Angelo D'Amico, 4 anni e 4 mesi e 2 anni e 8 mesi per gli imprenditori Ferdinando Montalbano e Antonio Biondino, 4 anni per il gestore della discoteca Patio Davide Lunardi. Le accuse, a vario titolo, sono tentata concussione, corruzione e truffa. L'inchiesta prese il via da un esposto dello stesso Morano su presunti abusi edilizi e irregolarità nelle autorizzazioni per l'apertura del Cacao nei locali del parco Valentino di proprietà del Comune. Un atto, secondo gli investigatori, non privo di interessi.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.