Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Terrorismo, attesa per interrogatorio

Terrorismo, attesa per interrogatorio
In carcere a Nuoro, gli è stato assegnato un avvocato d'ufficio
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CAGLIARI, 29 NOV – Potrebbe essere interrogato dalla
Gip Lucia Muscas nelle prossime ore Alhaj Ahmad Amin, il 38enne
libanese di origini palestinesi arrestato ieri a Macomer (Nuoro)
con l’accusa di essere affiliato all’Isis e di voler progettare
un attentato in Sardegna durante le feste, avvelenando le acque
della rete idrica isolana con sostanze chimiche e cancerogene.
Nel frattempo all’uomo, che è rinchiuso nel carcere nuorese di
Badu ‘e Carros, è stato assegnato un avvocato d’ufficio del foro
di Oristano. Amin è stato arrestato ieri in un blitz dei Nocs nella
cittadina del Marghine, dove viveva da alcuni anni insieme alla
compagna e a quattro figli. L’azione fulminea degli uomini della
Polizia è scattata in pieno centro con le strade bloccate dalle
forze dell’ordine. Secondo gli inquirenti l’uomo oltre ad avere
consultato siti di propaganda jihadista, ha tentato più volte di
acquistare le sostanze letali su siti di e-commerce.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.