Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

In decisione Corte europea ricorso Knox

In decisione Corte europea ricorso Knox
Contro Italia per violazione diritti difensivi
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PERUGIA, 27 NOV – E’ ancora trattenuto in decisione
dalla Corte europea dei diritti umani il ricorso presentato da
Amanda Knox contro l’Italia per chiedere il riconoscimento della
violazione dei propri diritti difensivi nell’indagine
sull’omicidio di Meredith Kercher. La decisione è attesa nei
prossimi mesi. Knox e Raffaele Sollecito sono stati definitivamente assolti
per il delitto della studentessa inglese, compiuto a Perugia. Gli avvocati Carlo Dalla Vedova e Luciano Ghirga, difensori
dell’americana, hanno impugnato la prima decisione della
Cassazione che annullò la sentenza di assoluzione decisa in
secondo grado rendendo invece definitiva la condanna per
calunnia inflitta alla sola giovane americana. Al centro del
ricorso, l’interrogatorio – il cui verbale è stato acquisito
dalla Corte europea – cui venne sottoposta Knox in questura tra
il 5 e il 6 novembre del 2007 per il quale è stata rilevata una
“palese lesione” dei diritti difensivi. Come attestato anche
dalla Cassazione in fase cautelare.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.