This content is not available in your region

Hero World Challenge, la sfida di Woods

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Hero World Challenge, la sfida di Woods
Ad Albany si sfidano 6 tra i migliori 10 giocatori al mondo

(ANSA) – ROMA, 27 NOV – Dall’Hero World Challenge 2017 è
iniziata la rinascita di Tiger Woods che 12 mesi dopo il rientro
sul green, alle Bahamas -nella 20/a edizione del torneo del PGA
Tour organizzato dalla sua fondazione- cerca il successo per
tornare nella Top 10 mondiale. Ad Albany (29 nov-2 dic) dopo la
debacle in Ryder Cup e un lungo periodo di riposo (sfida con
Mickelson a parte) la leggenda californiana punta al colpo
grosso. Con una vittoria raggiungerebbe il 6/o posto nel world
ranking, piazzamento che insegue dal giugno 2014. Lo scorso anno
Woods, alla vigilia dell’Hero World Challenge (chiuso al 9/o
posto), si trovava al 1.199 posto della classifica mondiale.
Nell’arco di un anno la prospettiva del fuoriclasse a stelle e
strisce (ora 13/o) è letteralmente cambiata. Impresa difficile
per il californiano in un torneo che vedrà sul green 6 tra i
migliori 10 del mondo. All’appello, oltre a Koepka (tornato
numero 1), mancheranno solo Molinari, McIlroy e Fleetwood.
Saranno 18 i giocatori a contendersi il titolo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.