ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Furti in case vacanze,arrestata famiglia

Furti in case vacanze,arrestata famiglia
Rubavano in abitazioni sulla costa Nuorese, presi da Carabinieri
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NUORO, 27 NOV – Erano sbarcati in Sardegna questa
estate, ma non erano venuti in vacanza: il loro obiettivo era
svaligiare le case sulla costa nord occidentale dell’Isola per
rubare gioielli e altri preziosi. Una famiglia di italiani di
origini rom, residente in Toscana – padre, figlio e compagna del
padre – sono finiti in manette dopo un’articolata indagine
condotta dai militari della Compagnia di Siniscola. Si tratta di
Terens Lebbiati, di 38 anni, del figlio Ismaele di 21 e di
Consuelo Iussi di 36. Questi ultimi già noti alle forze
dell’ordine per reati contro il patrimonio. La vacanza-lavoro dei tre è iniziata a luglio scorso dopo
alcune segnalazioni da parte di cittadini dei Comuni di
Siniscola, Posada, Budoni e Arzachena che avevano subito dei
furti nelle loro abitazioni. I Carabinieri della Compagnia di
Siniscola, guidati dal capitano Andrea Leacche, avevano
individuato i tre “topi d’appartamento” che erano stati bloccati
al centro di Olbia dopo un inseguimento e denunciati per
ricettazione.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.