Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Morto dopo aggressione, due fermi

Morto dopo aggressione, due fermi
Vittima un operaio 55enne, oltre un mese di agonia in ospedale
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 23 NOV – La Squadra Mobile della Questura
di Bologna ha eseguito ieri un fermo di indiziato di delitto,
emesso dalla Procura, nei confronti di due uomini di origine
albanese, di 49 e 32 anni, ritenuti responsabili dell’omicidio
di Nicu Chirila, operaio romeno di 55 anni morto il 15 novembre
all’Ospedale Maggiore per le ferite riportate dopo
un’aggressione. Un episodio avvenuto i primi giorni di ottobre
in periferia. Le indagini, avvalendosi degli accertamenti eseguiti dal
Commissariato Bolognina, hanno ricostruito le ore che hanno
preceduto il ricovero del 55enne e, dopo aver raccolto diverse
testimonianze e aver avviato attività tecniche, hanno permesso
di individuare i responsabili nei confronti dei quali sono stati
raccolti elementi tali da portare al loro arresto.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.