Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Morti da roghi ex discarica a Bari

Morti da roghi ex discarica a Bari
Decessi tutti nello stesso palazzo. Pm: fatti vecchi, archiviare
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BARI, 23 NOV – Ventuno inquilini di una stessa
palazzina, in via Archimede 16 al quartiere Japigia di Bari,
sarebbero morti per tumori causati dalle sostanze tossiche
provocate dai continui roghi della ex discarica comunale di via
Caldarola, dismessa e bonificata ormai da trent’anni. Si tratta
di un quadro epidemiologico che “richiama fortemente quello
riscontrato nelle aree della cosiddetta terra dei fuochi”. È
l’esito delle indagini avviate circa un anno fa dalla Procura di
Bari e concluse con una richiesta di archiviazione. Per il pm
Baldo Pisani, infatti, è trascorso troppo tempo per perseguire
penalmente il reato di morte come conseguenza di altro reato,
ipotizzato a carico di ignoti. I familiari di alcune delle
vittime, però, hanno fatto opposizione.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.