Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Sardegna, verso intesa su accantonamenti

Sardegna, verso intesa su accantonamenti
Si riapre negoziato a Roma, accordo prima del varo Finanziarie
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CAGLIARI, 20 NOV – Regione Sardegna e Governo aprono
un nuovo confronto sulla partita degli accantonamenti, vale a
dire le risorse che l’Isola è chiamata a versare nelle casse
dello Stato per contribuire alla finanza pubblica del sistema
Paese. Al centro di un’aspra vertenza che la Giunta Pigliaru ha
aperto da tempo con l’Esecutivo centrale, forte di una serie di
sentenze della Corte Costituzionale, il ‘nodo’ è stato
affrontato oggi a Roma in un primo vertice al ministero degli
Affari regionali, presenti al tavolo il governatore Francesco
Pigliaru, l’assessore al Bilancio Raffaele Paci e il direttore
della Ragioneria Generale dello Stato Salvatore Bilardo. La Regione ha ribadito il rifiuto di pagare i 285 milioni di
euro richiesti e il Governo si è impegnato a convocare nei
prossimi giorni un altro vertice con la ministra Erika Stefani e
il sottosegretario all’Economia Massimo Garavaglia. Sarà questa
l’occasione per raggiungere un’intesa sulla cifra che la
Sardegna dovrà versare.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.