Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Ragazza picchia mamma,le vietava YouTube

Ragazza picchia mamma,le vietava YouTube
Intervento della polizia a Mantova, la donna finisce in ospedale
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MANTOVA, 19 NOV – Una ragazzina di 15 anni ha
picchiato la madre, mandandola all’ospedale, perché non le aveva
dato il permesso di mettere un suo video mentre ballava su
YouTube. È successo ieri sera (ma la notizia è stata diffusa
oggi) in un appartamento di Mantova, dove sono intervenuti gli
agenti della Volante su segnalazione di un vicino che aveva
sentito delle urla provenire dall’alloggio accanto al suo. La
ragazzina, non nuova ad alterchi con la madre, è stata segnalata
alla procura dei minori di Brescia e ai servizi sociali del
Comune. Secondo la ricostruzione fatta dagli agenti, la 15enne
voleva pubblicare su YouTube un video in cui danzava, ma la
madre le ha detto di non ritenere la cosa opportuna. A quel
punto, la 15enne è andata in escandescenze, ha cominciato a
litigare con la madre e si è scagliata contro di lei colpendola
violentemente al volto e all’addome tanto da rendere necessario
l’intervento del 118. Dopo la medicazione la donna è stata
dimessa con una prognosi di pochi giorni.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.