ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Papa,mondo ignora cristiani perseguitati

Papa,mondo ignora cristiani perseguitati
Francesco, martirio anche in democrazie. 'Pace in Medio Oriente'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CITTADELVATICANO, 16 NOV – “È di fronte al mondo
intero, che troppe volte volge lo sguardo dall’altra parte, la
drammatica situazione dei cristiani che vengono perseguitati e
uccisi in numero sempre crescente”. Lo ha detto il Papa
nell’udienza all’Ordine del Santo Sepolcro di Gerusalemme.
“Oltre al loro martirio nel sangue, esiste anche – ha denunciato
Papa Francesco – il loro ‘martirio bianco’, come ad esempio
quello che si verifica nei Paesi democratici quando la libertà
di religione viene limitata”. Il pontefice ha fatto cenno anche
alla situazione del Medio Oriente dove il “dialogo” e il “mutuo
rispetto” sono le vie per costruire la pace. “Vi ringrazio per
il sostegno ai programmi di utilità pastorale e culturale e vi
incoraggio a proseguire il vostro impegno, a fianco del
Patriarcato Latino” di Gerusalemme “nel far fronte alla crisi
dei rifugiati che negli ultimi cinque anni ha indotto la Chiesa
a fornire una significativa risposta umanitaria in tutta la
regione”, ha concluso il Papa.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.