ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Business 'caro estinto' 18 a processo

Lettura in corso:

Business 'caro estinto' 18 a processo

Business 'caro estinto' 18 a processo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 16 NOV - Diciotto rinviati a giudizio, una condanna in abbreviato, 21 proscioglimenti e 2 assoluzioni. Lo ha deciso il gup di Roma nel procedimento su un giro di mazzette legate al business del "caro estinto" e ad appalti per la gestione delle camere mortuarie di alcuni ospedali romani. A processo, il 12 febbraio prossimo, tra gli altri l'ex parlamentare Domenico Gramazio e il figlio Luca (già condannato a 8 anni e 8 mesi nell'inchiesta Mafia Capitale), il titolare dell'agenzia funebre Luciano Giustino Taffo e i figli Daniele e Alessandro. Tra i rinviati a giudizio alcuni dirigenti delle Asl B e C. La vicenda risale al 2012. Per i Taffo le accuse sono di associazione a delinquere e corruzione, mentre il patron Luciano è accusato anche di abuso di ufficio. I Gramazio sono accusati di corruzione elettorale. A Luca è contestato di aver ricevuto soldi dai Taffo per la sua campagna elettorale nel 2013 e in cambio avrebbe assicurato ai titolari dell'agenzia funebre un contratto con l'Istituto neurotraumatologico italiano.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.