ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Riforma Coni: Malagò, non è da contratto

Lettura in corso:

Riforma Coni: Malagò, non è da contratto

Riforma Coni: Malagò, non è da contratto
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 15 NOV - "L'unica cosa che dico, e lo sanno bene sia Giorgetti che Valente, è che non è vero che è la volontà della legge rispettare il contratto di governo. E lo hanno ammesso anche loro con grande onestà". Lo dice il presidente del Coni, Giovanni Malagò, riferendosi alla legge di riforma del mondo del Coni a margine del Consiglio nazionale del Coni andato in scena a Palazzo H. È la risposta ai sottosegretari Giorgetti e Valente, che in una nota congiunta hanno ribadito che la riforma rispetta il contratto di governo. "Il contratto di governo dice assolutamente il contrario: di fare ulteriori controlli, avere una 'condivisione' sia sui criteri che sulle scelte dell'individuazione delle persone. Io ero tranquillo proprio perché c'era il contratto di governo. Questo non è il contratto di governo".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.