Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Fisco, Procura Milano indaga McDonald's

Fisco, Procura Milano indaga McDonald's
Accertamenti societari per valutare congruità aliquote
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 14 NOV – McDonald’s entra nel mirino della
Guardia di finanza e della Procura di Milano che indagano sui
flussi finanziari tra Italia e Stati Uniti per verificare la
congruità dei versamenti dovuti al Fisco. Lo riporta, oggi, la
Repubblica mentre la società risponde che viene versato “tutto
il dovuto”. Dopo Apple, Amazon, Google e Facebook è quindi la volta della
multinazionale del fast-food. Secondo i primi accertamenti “il
denaro non finisce alla McDonald’s corporation Inc, società
capogruppo della multinazionale, ma a una sua controllata
costituita in Delaware (…) In questo modo sulle tasse relative
alle royalties è stata applicata un’aliquota particolarmente
favorevole, pari all’8%, rispetto a quella prevista dalla
Convenzione firmata atra Italia e Stati Uniti che prevede il
pagamento pieno della Ires con un’aliquota del 24%”. L’indagine viene svolta dal Nucleo di Polizia
economico-finanziaria della Gdf di Milano e dall’Agenzia delle
entrate, ed è coordinata dal pm Grazia Colacicco.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.