ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Coni, Giorgetti "riforma? passi avanti"

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 13 NOV – “Stiamo affinando la discussione,
facendo dei passi avanti, anche se forse non come vorrebbe
Malagò”. Così il sottosegretario con delega allo sport,
Giancarlo Giorgetti, sulla riforma del Coni inserita nella bozza
della manovra. “Quando scadono gli emendamenti? Domani,
sicuramente sarà definitiva entro fine novembre -dice Giorgetti
a margine della conferenza stampa al Viminale sul fenomeno della
violenza nei confronti degli arbitri di calcio. Ci sarà qualche
precisazione sui perimetri di quello che è olimpico, per
l’autonomia assicurata dalla carta olimpica. E ci sarà qualche
precisazione sull’oggetto di ‘Sport e salute’. C‘è un elemento
di flessibilità che ci riserviamo di fare per la ripartizione
dei famosi 40 e 370 milioni di euro. Dobbiamo definire contorni
e i confini”. Infine Giorgetti, riguardo alle nomine della
governance della nuova società ‘Sport e salute’, compito al
momento in capo al governo, ha precisato che “ci saranno dei
cambiamenti ma l’impianto fondamentale resta lo stesso”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.